Ghiaccioli fatti in casa

Con l’arrivo dell’ estate si ha voglia di gustare cose fresche , bevande a base di frutta, come centrifugati, smoothy, ma far mangiare la frutta ai bambini non è sempre cosa facile.

Sofia ama molto i ghiaccioli, quelli confezionati però contengono molti coloranti ed allora ho pensato che ce li saremmo preparati in casa, guadagnando così in salute ed in denaro, in più un vero spasso per Sofia .
Tempo fa all’Ikea sono stata attirata da dei contenitori colorati molto carini, giunta a casa ho perso ogni loro traccia per poi ritrovarmeli tra le mani molto tempo dopo, nel frattempo però ne avevo trovati dei bellissimi al disney store, e poi ne ho anche acquistati in silicone colorato che riproducono le forme dei famosi “calippi” così tutto ha avuto inizio…..
Una golosa e semplice ricetta per le merende estive o per affrontare i mesi più caldi è la granita al limone, io ho utilizzato la mia ricetta per realizzare dei rinfrescanti e dissetanti ghiaccioli ricchi di vitamina C……

I nostri ghiaccioli al limone
cosa vi serve:
acqua 300 ml
zucchero semolato 100 gr
spremuta di 3 limoni biologici
un colino fine
un bollitore
stampini per ghiaccioli
procedimento:

Fate bollire l’acqua insieme allo zucchero fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente, lasciate poi raffreddare il liquido ottenuto.
A parte spremere il succo dei limoni e filtrarlo,


unirlo poi all’acqua e zucchero. Far raffreddare del tutto, mettere negli stampini per ghiaccioli e porre in freezer per almeno tre ore.


Visto il buon risultato ottenuto abbiamo provato a fare i “calippi” alla fragola:

I nostri ghiaccioli alla fragola
Cosa vi serve:

400 gr. di acqua
400 gr. di frutta frullata
200 gr. di zucchero
procedimento:
frullare le fragole, a parte scaldare in un pentolino l’acqua e lo zucchero, fin che lo zucchero non si sarà sciolto completamente, lasciare raffreddare ed aggiungere la frutta frullata. Riempire gli stampi per ghiaccioli e mettere in freezer.

Potrebbero interessarti: