Torun: Visita al Museo del Pierniki (panpepato)

Torun: Visita al Museo del Pierniki (panpepato)

Torun è un incantevole cittadina polacca famosa per due cose importanti: Niccolò Copernico e il pan di zenzero  .
A Torun il pan di zenzero o come è chiamato quì Pierniki che letteralmente però si traduce in Panpepato, viene preparato fin dal medioevo ed è una vera tradizione, quindi non perdetevi la visita al suo museo, che poi un museo non è, ma più una sorta di fabbrica del XVI secolo,  che offre un approccio interattivo su come viene realizzato il tradizionale pane alle spezie polacco, qui ascolterete ma anche  realizzerete con le vostre mani i profumati biscotti.
COME AVVIENE LA VISITA
Tutto ha inizio con il giuramento di non rivelare mai a nessuno la ricetta segreta dei Pierniki . La spiegazione inizia con un po di teoria per scoprire gli ingredienti principali del Pierniki cioè farina, miele e spezie come lo zenzero, la noce moscata, la cannella ed il pepe nero, poi si prepara l’impasto (  a mano come veniva fatto una volta)  ed infine utilizzando gli appositi stampi rigorosamente di legno, si preparano i biscotti e qui inizia il vero divertimento per i bambini, ma non solo , perché tutti i partecipanti alla visita possono preparare i biscotti!
Al termine della visita potrete portare a casa i vostri biscotti ed avere l’attestato di partecipazione .
giuriamo di non rivelare mai la ricetta

giuriamo di non rivelare mai la ricetta

spezie per preparare i pierniki

gli ingredienti per la preparazione dell’impasto

stendiamo il panpepato museo pandizenzero a torun

stendiamo il Pandizenzero

il nostro pierniki a cuore

il nostro pierniki a cuore

Se avete ancora tempo a disposizione sarebbe un vero peccato perdervi il racconto della storia della fabbrica,  dei macchinari utilizzati e l’arte della decorazione dei biscotti polacchi con la pasta di zucchero colorata , quindi vi consiglio di salite al secondo piano e prendervi ancora almeno mezz’ora di tempo.
decorazione del pIerniki

decorazione del pIerniki

Museo panpepato decarare i biscotti

 UNA CURIOSITA’
Una particolarità della preparazione dei Pierniki è che , a differenza ad esempio dei gingerbread o dei biscotti di pandizenzero che la loro forma si ottiene con una sagoma , i Pierniki si ottengono invece usando degli stampi in legno o resina  con delle immagini incise , vi si appoggia sopra la pasta stesa , la si preme un pochino ed infine si ritaglia quella in eccesso lungo il bordo .
INFORMAZIONI UTILI:
Il Muzeum Piernika si trova in un edificio storico in Ul.Rabianska 9 nella bellissima città polacca di  Torun. Quando siamo stati noi, le visite in lingua inglese si svolgevano alle ore 13 ed alle 16, ma per orari delle viste e giorni di apertura del museo meglio telefonare direttamente al museo .
Un altro consiglio che vi do è di telefonare o passare al mattino per prenotare in anticipo la visita,  perché altrimenti si rischia di non trovare posto.
DOVE MANGIARE
Accanto al museo ci sono due ristoranti, noi abbiamo provato il Restauracja Oberza  che riconoscerete sicuramente dall’insegna in legno con una piccola teiera. E’ un ristorante che ricorda un po una taverna con pareti soffitti, tavoli e sedie in legno. Hanno seggioloni e giochi per bambini, non c’è servizio al tavolo ma si sceglie self service  ed i prezzi sono molto bassi come la media della Polonia.

ristorante Torun

Potrebbero interessarti: