Dolci di Natale nel mondo: Gli Spitzbuben o discoletti ticinesi

Dolci di Natale nel mondo: Gli Spitzbuben o discoletti ticinesi

Che meraviglia quando la casa si accende della luce delle candele e si riempie del profumo di festa e non sarebbe Natale per noi se non sfornassimo come ogni anno i nostri biscotti preferiti. Generalmente i nostri “primi” biscottini d’Avvento sono gli omini di pandizenzero, ma quest’anno avevamo voglia di Spitzbuben !

Ho sempre pensato che gli Spitzbuben fossero biscotti tipici dell’Avvento in Germania , in Austria e Alto Adige e che le loro origini fossero proprio queste , ma venendo a vivere in Svizzera ho scoperto che questi deliziosi biscottini che noi per altro adoriamo , in realtà sono nati quì ma vengono però chiamati  “discoletti” .

Questi biscotti dal cuore di marmellata hanno tante varianti, c’è chi li ama croccanti con un sottile strato di gelatina e una spolveratina di zucchero a velo, oppure frolli con un generoso ripieno di marmellata .  La ricetta dei discoletti che mi è stata data quì in Ticino non prevede uova, ma solo 1 cucchiaio di albume sbattuto e sui biscotti non vengono messe le mandorle tritate prima di infornarli . Io quindi preferisco rimanere fedele alla mia ricetta originale , quella più simile agli spitzbuben e che ogni anno ci fa esclamare ” mamma mia che buoni!”.

 

i discoletti ticinesi

 Ecco la mia ricetta per circa 40 Spitzbuben
Cosa vi occorre
250 gr di BURRO
130 gr di ZUCCHERO A VELO
1 BUSTINA di VANILLINA
360 gr di FARINA
2 TUORLI D’UOVO
1 cucchiaino di LIEVITO IN POLVERE (io utilizzo pane angeli)
1 PIZZICO DI SALE
1 cucchiaio di LATTE
MANDORLE TRITATE
MARMELLATA DI LAMPONI . Noi quest’anno abbiamo utilizzato anche la marmellata di albicocche del nonno e ci sta benissimo perché l’albicocca è un pochino bruschina , quindi un bel contrasto con il dolce del biscotto e dello zucchero a velo! Da provare!!!
Come procedere
  1. Amalgamate il burro ammorbidito con lo zucchero a  velo e la vanillina, aggiungete la farina mescolata con il cucchiaino di lievito, e poi il pizzico di sale.
  2. Aggiungete agli ingredienti secchi i due tuorli d’uovo ed il cucchiaio di latte
  3. formate una palla liscia ed avvolgetela nella pellicola trasparente.
  4. Mettetela in frigo per 30 minuti.
  5. Stendete poi la pasta in piccole porzioni su poca farina ad un altezza di 2mm.
  6. Ritagliate dei dischi con bordo liscio o ondulato e posateli in una teglia foderata con carta da forno.
  7. Ritagliate ora lo stesso numero di biscotti con la forma bucata al centro .
  8. Metteteli in frigo per cric 30 minuti .
  9. Spennellate i coperchi forati con l’albume e versateci un pochino di mandorle tritate .
  10. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete i biscotti per circa 7 minuti al centro del forno.
  11. Dopo che si saranno raffreddati (5-10 minuti circa), spolverizzate i coperchi con abbondante zucchero a velo
  12. spalmate la marmellata di albicocca o lamponi sui fondi e posateci sopra i coperchi premendo leggermente.
uhmm….vi assicuro buonissimi !!

Spitzbuben o discoletti

Qualche consiglio
Quando dovete spianare l’impasto per tagliare i vostri biscotti, spianatelo tra due fogli di carta da forno, perché se usate tanta farina durante la cottura i biscotti diventeranno ondulati e faranno bolle.
Se come noi amate preparare i biscotti molti giorni prima di Natale, io vi consiglio di congelate i biscotti cotti e raffreddati senza marmellata e ultimateli poco prima delle feste, in questo modo saranno freschi come appena fatti!!!

Potrebbero interessarti: