Puglia prima tappa, Ostuni

Puglia prima tappa, Ostuni

 

Come un’abbagliante macchia bianca che emerge dal verde di ulivi secolari, così , dopo chilometri e chilometri di stada percorsi, ci appare Ostuni.

Ci immergiamo in questa terra millenaria della Murgia meridionale con una visione incomparabile e suggestiva . Ostuni…… arrampicata su un colle è circondata a nord dalla piana degli ulivi “la marina” e a sud dalla collina con paesaggi rupestri costellati da trulli, è un’ affascinante groviglio di stradine strette e ripide , corti e cortili, piazzette e vicoli che si affacciano al mare adriatico,di tanto in tanto arrivano folate di brezza marina e profumi inebrianti di secolari ulivi. Le stradine lastricate in pietra bianca e le case tinteggiate di calce le hanno valso il nome di “città bianca”.

L’unica strada che raggiunge la sommità del colle e che divide il borgo antico in due, è via Cattedrale, nelle sere estive si popola di gente, ai suoi lati ci sono graziosi negozietti e romantici ristorantini,
sale tortuosa…… ….e alla fine della salita si arriva in una piazzetta silenziosa che accoglie la splendida Cattedrale,
antistante si trova l’Arco Scoppa che unisce il Palazzo vescovile con l’ex Palazzo del Seminario.

Si adagia a valle dell’ antica, città la piazza principale, realizzata nel 1870 e chiamata della Libertà. Quì si trova anche la maestosa Guglia di Sant’ Oronzo, patrono della città di Ostuni.


Questa è una terra di folklore e tradizioni, ricca di storia, arte e cultura, ma anche di un’ inconfondibile mare di colore cobalto.

Nei dintorni di Ostuni si trovano alcune delle più belle spiagge di tutta la Puglia. Sempre in provincia di Brindisi a pochi chilometri da Ostuni c’ è l’ area marina protetta e riserva naturale di Torre Guaceto.
Questa zona è stata abitata fin dalla preistoria dai Messapi, poi dai Romani e dagli Aragonesi, che innalzarono nel 1500 la torre di sorveglianza ancora ben conservata.
La spiaggia più facile da raggiungere è Pennagrossa, c’è un grande parcheggio a pagamento dove bisogna lasciare l’auto, troverete poi un trenino che vi permetterà di raggiungere la spiaggia, per i bambini un vero spasso.La spiaggia di pennagrossa è in parte libera ed in parte attrezzata con ombrelloni e lettini a pagamento. Quì il mare è davvero cristallino e non ha nulla da invidiare a quelli tropicali.
In questa spiaggia troverete anche un box informazioni, dove prenotare escursioni della durata di circa 2 ore nella riserva , l’escursione è a piedi accompagnati da una guida, ciclotrekking oppure seawatching.
Informazioni utili:
Centro visite Torre Guaceto tel. 0039 0831 989885
Dormire, mangiare, shopping e Co:
Masseria Narducci
si trova sulla strada statale 16 che da Fasano porta ad Ostuni. Un tempo era una stazione di posta, oggi è un’azienda agrituristica a gestione famigliare. piatti della tradizione contadina locale, preparati con prodotti coltivati nell’azienda.
A noi è stato consigliato dalla gente del posto….. ottima tappa gastronomica.
Via Lecce 144 Speziale di Fasano (BR) tel. 0039 080 4810185 cell 0039 347 3919045 meglio prenotare http://www.agriturismonarducci.it/ info@agriturismonarducci.it
Ristorante Porta Nova
Via G. Petrarolo,38 Ostuni tel. 0831 338983 http://www.ristoranteportanova.com/ ottimo ristorante,raffinato e a conduzione famigliare. Abbiamo assaggiato piatti della tradizione pugliese di terra e di mare, con una impagabile vista sulla città di Ostuni.
  • Se cercate un ricordo da portare a casa, percorrete Via cattedrale, troverete alcuni negozietti che vendono sandali in pelle e cuoio anche per bambini, realizzati a mano.
  • Se volete provare qualcosa di veramente tipico, e vi assicuro da leccarsi i baffi, assaggiate la “puccia”brindisina. E’ una focaccia alta, condita in vari modi, noi abbiamo fatto scorpacciate di puccia ai pomodorini!!!

Manifestazioni importanti:
CAVALCATA DI SANT’ORONZO 25-26-27 Agosto di ogni anno.
E’ uno dei più importanti eventi folcloristici di tutta la Puglia, una lunga processione si snoda per le vie cittadine, il patrono viene accompagnato da cavaglieri con costumi vistosi di colore rosso e bianco, anche i cavalli sono ricoperti da mantelli e finimenti dai colori sgargianti.
Per i bambini:
Zoo safari e Fasanolandia
via dello zoosafari, Fasano (Brindisi) tel 080 4414455- 080 4413055 http://www.zoosafari.it/

Potrebbero interessarti: