Puglia,Cisternino e la tradizione dei "fornelli"

Puglia,Cisternino e la tradizione dei “fornelli”

 

Borgo antico tra i più belli d’Italia, città slow e tappa gastronomica irrinunciabile. Cisternino è un pittoresco paese arroccato su un colle, il bianco accecante dei muri e l’azzurro intenso del cielo, scale, scalette, archi, vicoletti, balconi fioriti, sottopassi, giochi di luci e di ombre, di pieni e di vuoti, alti e bassi ne fanno un paese davvero suggestivo e  caratterizzato da forti contrasti.

Vi consiglio di visitare questo borgo nelle mattinate o nei pomeriggi assolati d’estate , quando sarete accompagnati da silenzi surreali,vicoli deserti, pace e tranquillità tutto il tempo per visitarlo al meglio e per scattare tante fotografie, perché  alla sera il borgo è da vivere, passando da una bottega all’ altra, da un “fornello” all’altro.
Giunti quì vi capiterà sicuramente di trovare le macellerie aperte anche dopo l’orario di chiusura, avrete di fronte un macellaio che si trasforma in Oste e vi cuocerà la carne che avrete precedentemente scelto direttamente dal suo banco, nel forno a legna. Voi ed i vostri bambini passerete così una serata divertente ed insolita, in un’atmosfera magica ed assolutamente  informale, a portata di famiglia .
Informazioni utili:
come raggiungere Cisternino
superstrada E55 Bari-Lecce, uscita Cisternino quindi seguire s.p. 7 e s.p.9 .
Provati da noi:
Al vecchio fornello di Santino Via Basiliani,18 Tel 080 4441113
Macelleria Salumeria Pietro de Mola Via Duca D’Aosta,3 tel. 080 4448300

Potrebbero interessarti: