Toscana per bambini, CACCIA ALLE STATUE DI VILLA GARZONI

Toscana per bambini, CACCIA ALLE STATUE DI VILLA GARZONI

Giorni fa vi ho parlato del Parco di Pinocchio, la nostra prima tappa di un weekend in Toscana, un parco interamente dedicato al burattino più bugiardo del mondo, il burattino di legno creato dalla penna di Carlo Lorenzini.
Ma chi è Carlo Lorenzini?  come era da piccolo? Dove giocava? Non si scappa, se parlerete ai vostri bimbi della fiaba e di chi la scrisse capiterà ‘ senza ombra di dubbio anche a voi di sentire queste domande. Ad alcune però,  potrete dare risposta visitando la Villa ed il magnifico giardino Garzoni, dove il piccolo Carlo trascorreva le sue giornate, scrivendo sul grande tavolo della cucina mentre la mamma lavorava, a servizio della famiglia Garzoni.

Villa Garzoni

Villa Garzoni si trova a poche centinaia di metri dal Parco di Pinocchio e domina il piccolo paese di Collodi .
Varcato il grande cancello ci si trova di fronte ad un tripudio di fontane e giochi d’acqua, un parco magico da esplorare, un’ infinito numero di statue da trovare e di gradini da scalare.
Già proprio così , anche in questo luogo che magari non vi verrebbe mai in mente di visitare con un bambino piccolo, si può trovare un modo per intrattenere i vostri bambini e divertirsi tutti insieme .

I bambini sono ottimi esploratori e bravissimi cercatori, sfruttando queste loro qualità potrebbe nascere il gioco dei “cercacose” come  Pippi Calzelunghe ,  da fare poi  in qualsiasi situazione .
Che sia durante una camminata tra le montagne, una gita in un bosco, la visita a una città , in un museo, insomma ogni occasione può diventare buona per intrattenere i bambini in modo educativo  e divertente, adattando la ricerca alle differenti situazioni.
Cercare le statue a Villa Garzoni ad esempio e’ stato un modo per Sofia per imparare  a contare meglio fino a 100, oppure a contare in inglese.
Per questo gioco in realtà non serve molto, per noi garndi un po di fantasia e per i piccoli spirito di osservazione.
Nel caso di Villa Garzoni , ecco un piccolo esempio di cosa i bambini potranno cercare:

-12 scimmiette
-1 villano con tacchino
-villano con barile che vuota l’acqua
-fauno che suona il flauto
-il cinghiale
-La grotta di Nettuno
-nettuno con i cavalli marini

All’interno del giardino ci sono poi tanti animali, cigni, pavoni, scoiattoli, potreste chiedere ai bimbi di cercare anche questi.
Per i più grandicelli potrebbe essere carino a loro proporre di fotografare le statue trovate, Sofia questa volta non lo ha potuto fare perchè abbiamo dimenticato a casa la sua macchina fotografica, ma normalmente le piace davvero tanto fare le sue fotografie e a noi piace rivedere le cose dal suo punto di vista.

Ti potrebbe anche interessare:
Toscana per bambini 1° parte

Informazioni utili:
Passeggini
Per arrivare alla Villa o visitare l’intero parco fin su al labirinto, non ci sono sentieri adatti a passeggini se non in parte, quindi il mio consiglio è di dotarvi di zaino porta bimbo o similari.
Dove dormire

Consigliatissimo L’Agriturismo La Vallata a Lajatico. L’agriturismo si trova in provincia di Pisa e dista da Collodi un’oretta di auto, dispone di belle camere, silenziose e spaziose, all’esterno adiacente alla struttura c’è un bellissimo ed attrezzato parco giochi per i bambini.
A colazione c’è il buffet di torte fatte in casa, ottima soluzione se si ama il cibo genuino e a km 0.
Per gli altri pasti della giornata volendo potrete usufruire del  ristorante dei proprietari che si trova nella stessa struttura, molto quotato anche su tripadvisor.
In questo BeB si respira aria di quiete e tranquillità, inoltre la vista tutt’intorno alla struttura è magnifica.
Con un po di tempo a disposizione potrete passeggiare attraverso il bosco di proprietà dell’agriturismo accompagnati da una guida , alla ricerca degli animali.
Azienda Naturalistica Famiglia Giusti – via Provinciale per Lajatico, 55 – 56030 Lajatico (PI) • Tel. +39 0587 640017 • P.Iva 01812000501 •  info@lavallatalajatico.it

Potrebbero interessarti: